# 08 / 2018
28.05.2018

L’economia contribuisce alla salute

Nei dibattiti sulla prevenzione delle malattie, l’economia viene spesso accusata di tutti i mali a causa di prodotti dannosi alla salute o dello stress sul lavoro. Un serio approccio della sanità pubblica deve tuttavia considerare tutti gli aspetti di questa tematica. Gli indicatori della salute più importanti non sono migliorati di molto in un millennio, fino alla rivoluzione industriale a partire dalla fine del XIX secolo. Ogni progresso economico è stato accompagnato da grandi progressi in ambito di salute pubblica.

L’essenziale in breve

Il contributo dell'economia alla salute pubblica è sottostimato. I suoi benefici in materia sono molto più numerosi degli inconvenienti. Tutti i determinanti della salute sono influenzati positivamente dall'economia: l'evoluzione tecnologica in ambito sanitario è un motore importante per l’applicazione di trattamenti più efficaci contro numerose malattie. La fornitura di cure si sviluppa grazie alle nuove tecniche chirurgiche e terapeutiche. Questi cambiamenti possono essere resi accessibili solo dall'economia, sia garantendo il finanziamento, sia trasformando i progressi tecnici in beni e servizi utili. La salute pubblica dipende per quasi il 70% dal comportamento della popolazione e dalle condizioni di vita. Più un paese è ricco, più fornisce un contesto adeguato ad una vita in buona salute. L'economia crea benessere e ricchezza ed è pertanto responsabile in primo luogo del miglioramento di questi determinanti della salute. Se l'economia non va bene, la disoccupazione e la povertà aumentano, e questi sono due importanti fattori di rischio per le malattie. Un'economia che funziona bene permette di aumentare la prosperità, di finanziare gli istituti di formazione e di promuovere la piena occupazione. Le persone qualificate che dispongono di un buon reddito sono attente alla loro salute. Una politica economica che riduca gli oneri delle imprese, crei condizioni propizie all’impiego, migliori le condizioni quadro e stimoli l'innovazione contribuisce ampiamente alla salute pubblica.

Posizione di economiesuisse

• Lo sviluppo economico è essenziale per la salute fisica e psichica della popolazione.

• Gli ingredienti di una buona politica economica devono trovare maggior spazio nella politica sanitaria; inoltre occorre una buona politica economica per garantire il successo della politica sanitaria.

• Per poter ottenere un effetto ottimale, le misure in ambito sanitario devono essere favorevoli all’economia.

• Un’integrazione riuscita della salute in tutte le politiche («Health in All Policies» (HiAP)) considera riforme opportune dal punto di vista economico piuttosto che un aumento delle regolamentazioni.

• Gli investimenti nel settore sanitario dovrebbero essere effettuati solo fino a quando i benefici sociali in altri settori politici non saranno superiori.