150 anni economiesuisse

Imparare dal passato per il futuro

economiesuisse è la più longeva associazione nazionale delle imprese al mondo. In occasione del suo 150° anniversario, l’organizzazione mantello ripercorre la storia della politica economica svizzera, dal blocco continentale napoleonico alla politica "America First" di Trump e sul suo ruolo in questo sviluppo.

A causa della pandemia di coronavirus, abbiamo rimandato al 2021 le attività per il giubileo che avrebbero avuto luogo quest’anno: eventi, pubblicazioni cartacee, contributi su piattaforme online e produzioni multimediali

Siamo molto lieti di presentarvi già oggi i primi contenuti del programma.

Prossime date:

Dal 12 marzo 2020
Pubblicazione online della storia di economiesuisse
www.economiesuisse/it/storia

Dal 10 marzo 2020
Pubblicazione di una serie di podcasts «Schweizer Wirtschaftsverbände»

11 marzo 2021
Conferenza dei direttori delle associazioni
Wirtschaftsarchiv Glarus, Schwanden

11 marzo 2021
Celebrazione del giubileo «150 anni di economiesuisse»
Fabbrica tessile Legler, Diesbach GL

10 maggio 2021
Vernissage del libro «Im Austausch mit der Welt: Schweizer Unternehmen im 19. und 20. Jahrhundert»
IHK St. Gallen-Appenzell, San Gallo

3 giugno 2021
Vernissage «Handel im Wandel (1870-2020): vom Vorort zu economiesuisse» 
Archiv für Zeitgeschichte, Zürich

30 giugno 2021
20 ans de la fusion du Vorort avec la SdES
Hôtel Lausanne Palace, Lausanne

31 agosto - 10 settembre 2021
L'esposizione «Handel im Wandel (1870-2020): vom Vorort zu economiesuisse»
UBS, Zurigo

8 settembre 2021
Pubblicazione di una serie di podcasts «Schweizer Wirtschaftsgeschichte»

10 settembre 2021
Giornata dell’economia 2021
Mövenpick Hotel, Basilea

Podcast «150 anni economiesuisse»

«Wirtschaft – gestern, heute und morgen». Una serie di podcasts in occasione del 150° anniversario di economiesuisse vi porta in un viaggio dagli inizi della politica economica svizzera alla politica «America First» di Trump e alla Brexit. (in tedesco)

 

 

 

 

 

Andrea Franc, storica dell’economia

La storica dell’economia Andrea Franc ha studiato e analizzato gli atti di economiesuisse e della precedente organizzazione «Vorort». La Signora Franc è giunta alla conclusione che la più longeva associazione delle imprese al mondo è un’associazione che ricalca il modello elvetico. Infatti, l’unione degli Stati dell’antica Confederazione ha avuto un'influenza significativa nei suoi primi anni di vita e nella sua configurazione. Dopo la sua fondazione nel 1870, l'associazione assunse rapidamente importanti compiti nel e per il giovane Stato federale. In un'intervista con Nico Leuenberger, l'autrice del libro, Andrea Franc, ripercorre il XIX secolo e traccia le principali linee di sviluppo fino ai giorni nostri. Con intuizioni sorprendenti.

Wirtschaft – gestern, heute und morgen
3 marzo | 33 min.

 

 

 

 

 

 

Michael Hermann, politologo

Per il politologo Michael Hermann, il 2020 è un buon momento per l’economia per festeggiare un giubileo. Dopo le elezioni, con nuove costellazioni politiche, si potranno finalmente prendere decisioni fondamentali. Secondo il politologo, l'economia non è più conflittuale come qualche anno fa ma è anche meno convincente, e allo stesso tempo non ha più la fiducia in sé stessa e l'immagine che aveva un tempo. La fiducia nell’economia rimane però come prima molto alta e proprio per questo motivo che essa dovrebbe mostrare più coraggio. In un'intervista con Nico Leuenberger, Michael Hermann spiega come l'economia dovrebbe affrontare le nuove sfide in una società in evoluzione, le questioni di genere e la protezione del clima senza che la Svizzera perda la sua tradizionale elevata competitività.

Wirtschaft – gestern, heute und morgen
3 marzo | 30 min.

 

 

 

 

 

Patrick Emmenegger, politologo

Il politologo Patrick Emmenegger in un'intervista con Nico Leuenberger afferma che i fattori di successo dell'economia svizzera sono fattori astratti. La fonte più importante del nostro benessere è la nostra istruzione. I nostri predecessori hanno riconosciuto fin dall'inizio che l'istruzione è importante per una piccola economia come la Svizzera. Un secondo fattore di successo è l’apertura del nostro Paese. Molte grandi e tradizionali imprese svizzere sono state fondate da immigrati provenienti dall'estero. Inoltre, per Patrick Emmenegger un fattore di successo centrale è la tipica cultura svizzera della cooperazione, dell'equilibrio e del compromesso. Economia e politica cercano di trovare soluzioni che siano conformi al volere della maggior parte delle cittadine e dei cittadini svizzeri. La Svizzera così ha sempre funzionato bene.

Wirtschaft – gestern, heute und morgen
3 marzo | 35 min.

 

 

Publicazioni

copertina del libro: breve storia economica della Svizzera buchcover  in francese

Breve storia economica della Svizzera

Fondata come Unione Svizzera del commercio e dell’industria (Vorort), economiesuisse è stata la prima associazione mantello nazionale delle imprese del mondo. La storia dell’organizzazione riflette l’evoluzione della cultura politica svizzera nel corso dei decenni, basata su istituzioni forti. Vorort nasce nel 1870 quale associazione mantello delle già esistenti Camere di commercio cantonali e delle associazioni di categoria. L’economia svizzera, piccola e aperta, si è sviluppata su scala cantonale ma ha presto raggiunto un orientamento globale. Le due guerre mondiali del XX secolo hanno però frenato bruscamente la prima ondata di globalizzazione, portando una forte cartellizzazione del mercato interno svizzero. Solo negli anni Novanta il mercato del lavoro si è riaperto, anche se in modo doloroso. Nel 2000 «Vorort» si è unita con la Società per il promovimento dell'economia svizzera (PROEC), fondata nel 1943, creando economiesuisse, che rappresenta le imprese svizzere attive a livello internazionale.

Andrea Franc è una storica dell’economia all’Università di Basilea, specializzata nel commercio sull’asse nord-sud e nella storia delle idee del mondo economico.

Il libro è pubblicato contemporaneamente in francese e tedesco:

 

 

Alla storia dell'associazione e al modulo d'ordinazione

 

 

La pubblicazione speciale da «Schweizer Monat»: 150 anni economiesuisse

Come spiegare il fatto che 150 anni fa sia stata fondata in Svizzera la prima associazione nazionale delle imprese al mondo?

La pubblicazione speciale commissionata da economiesuisse ed elaborata da «Schweizer Monat» affronta proprio questa domanda.

Non è un caso che economiesuisse abbia collaborato con «Schweizer Monat» per questa pubblicazione speciale. Le loro due strade sono legate da interessi e preoccupazioni comuni da oltre 80 anni. Tra il 1941 e il 1962, il direttore dell’associazione era contemporaneamente anche redattore presso «Schweizer Monatshefte». La pubblicazione spiega come sia nata nel 1870 l’Unione svizzera del commercio e dell'industria (USCI) e quale ruolo svolge oggi l’associazione. Silvio Borner e Beat Kappeler parlano delle liberalizzazioni mancate, del potere delle associazioni di categoria e delle nubi oscure all'orizzonte. I pionieri dell'economia svizzera sono ritratti attraverso l'industria tessile glaronese e l'azienda di macchinari Emmental PB Swiss Tools. Uno sguardo sul lavoro dei collaboratori di economiesuisse completa la pubblicazione.

Su Schweizermonat.ch/vorort trovate articoli d'archivio online sui primi membri di Vorort.

Un’economia prospera è la base del nostro benessere e di una Svizzera sana e forte.
economiesuisse, quale organizzazione mantello, rappresenta gli interessi di un’economia svizzera competitiva, connessa a livello internazionale e responsabile. Il nostro film-autoritratto mostra come politica, economia e società sono fortemente legate tra loro.


Esposizione

HANDEL IM WANDEL (1870-2020)- Una mostra dagli archivi sulla storia da Vorort a economiesuisse

Gli archivi di economiesuisse così come quelli dell’Unione svizzera del commercio e dell'industria (USCI) e quelli della Società per il promovimento dell'economia svizzera (PROEC) si trovano presso l’archivio di storia contemporanea del Politecnico federale di Zurigo (ETH). In occasione dei 150 anni, presentiamo questi documenti sulla storia dell’associazione, affrontando così questioni fondamentali della politica economica svizzera. La mostra presenta documenti esemplari dell'archivio, mettendo in luce il ruolo politico e il lavoro di fondo dell’organizzazione mantello in varie fasi dal XIX secolo ad oggi. Estratti di conversazioni con testimoni e film industriali e didattici offrono uno sguardo vivace sul passato. Ciò richiama le caratteristiche degli anni passati e stimola la riflessione sul presente e sul futuro.

Archiv für Zeitgeschichte

 

le commerce s'organise

Storia dell'associazione

Una cronologia di 150 anni di economiesuisse

In occasione del 150° anniversario di economiesuisse, Andrea Franc, storica dell'economia di Basilea, ha ripercorso la storia della più longeva organizzazione mantello dell’economica del mondo. Attraverso un minuzioso lavoro di ricerca negli archivi di economiesuisse e delle organizzazioni che l'hanno preceduta, Vorort e la Società per il promovimento dell'economia svizzera (PROEC), Andrea Franc ha inserito le sue importanti conclusioni nel contesto degli eventi politici ed economici degli ultimi 150 anni in Svizzera. Nel corso di quest'anno presenterà le sue intuizioni e i suoi risultati in diverse occasioni. Potete scoprire di seguito la cronologia degli eventi più importanti per l'associazione e le personalità di spicco della sua storia.


Scoprite qui la storia dell’organizzazione mantello

Per il supporto amichevole per il
Programma anniversario «150 anni di economiesuisse»
vi ringraziamo:

 

Alpiq Logo
Baloise Logo
Bayer Logo
Bucher Logo
Uhrenindustrie Logo
Federation des entreprise Logo
Handels- und Industrieverein Bern Logo
Handelskammer beider Basel Logo
Helvetia Logo
Holcim Logo
JTI Logo
Kanton Glarus
Kudelski Group Logo
Läderach Logo
Lombard Odier Logo
Manpowergroup Logo

 

Maus Freres Logo
Nestle Logo
Six Group Logo
Sprüngli Logo
Swiss Life Logo
Swiss Re Logo
Swisscom Logo
UBS Logo
Vaudoise Logo
Zürcher Handelskammer